Travelrave.me

Travelrave.me

SCARICARE APP STRAVA

Posted on Author Julkis Posted in Ufficio


    Se ti piace correre, pedalare o semplicemente goderti un'attività all'aperto, Strava ti appassionerà. Provalo, non costa niente! Milioni di podisti, ciclisti e. Se sei un tipo attivo, Strava è quello che fa per te. La nostra app per cellulare e il nostro sito web migliorano l'esperienza sportiva e mettono in contatto milioni di. Strava funziona alla grande sul tuo iPhone o sul tuo Apple Watch, e su quasi tutti i dispositivi GPS. Segui le tue corse, le tue pedalate e le tue attività con un'app. k. Valuta questa App. Tieni aggiornato Strava con l'APP Uptodown. Info versione. Nome pacchetto. travelrave.me Licenza: Gratis. Sistema operativo: Android.

    Nome: app strava
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 28.36 Megabytes

    Il mio profilo Strava, dove è registrato veramente tutto, dice che la data del primo accesso è il 5 settembre mi sembrava molto più recente, come passa in fretta il tempo…. Il successo di Strava forse è dovuto proprio a questo: si basa sulla condivisione delle tue attività con gente che ha la tua stessa passione e condivide il tuo stesso mood.

    Come tutti i social, perché di social si tratta, anche Strava dà dipendenza. E da quello che sento, non sono uno degli utilizzatori più fanatici. Posso ritrovare i km che ho percorso durante tutte le ultime stagioni, quanto dislivello ho superato, quante sono le uscite medie a settimana e il chilometraggio mensile.

    Per consultare l'elenco completo delle app collegate, tocca la freccia del menu a discesa Tutti i dispositivi e le app. Se scolleghi un'app da Google Fit, l'app viene scollegata su tutti i dispositivi su cui è installata.

    Tuttavia, i dati memorizzati dall'app scollegata in Google Fit non verranno eliminati. In che modo le app condividono i dati su Google Fit Prima di collegare un'app a Google Fit, Google chiede se vuoi consentire all'app di memorizzare nuovi dati in Google Fit e visualizzare i dati già memorizzati nel servizio. Soltanto alcune app memorizzano dati e, in questo caso, le altre app o gli altri dispositivi che hai autorizzato a visualizzare i dati possono utilizzare le informazioni che hanno memorizzato nel tuo account Google Fit.

    I programmi di allenamento

    Dopo che avrai fornito l'autorizzazione, un'app collegata potrà accedere alle informazioni memorizzate nel tuo account Google Fit da qualsiasi dispositivo su cui è installata. Le app collegate a Google Fit condividono e utilizzano le tue informazioni in due modi: Condivisione collaborativa: in genere, le app consentono alle altre app collegate di visualizzare i dati sull'attività fisica memorizzati in Google Fit. Archiviazione isolata: a volte le app memorizzano dati in Google Fit senza consentirne la visualizzazione alle altre app collegate.

    Va bene il divertimento, ma attenzione a non esagerare e finire in sovrallenamento da caccia di Kom.

    Inoltre, visto che ormai sono tanti anche i segmenti in discesa, non dimenticate mai di pedalare in sicurezza. Insomma, va usato con intelligenza e consapevolezza.

    Running: 7 app da scaricare per correre al top

    Personalmente ho individuato alcuni segmenti test uno su salita breve e dura, uno sui 20 minuti e uno su salita più lunga dove periodicamente mi metto alla prova. Non mi interessa il tempo degli altri, quanto il riferimento rispetto ai miei migliori tempi per capire a che punto è la condizione.

    Sono tornato a pedalare con più costanza nel , sentivo parlare di Strava e di Kom, ma ero uno di quelli che avrebbe giurato di poterne fare a meno. Utilizzo questa piattaforma per diversi motivi: per piacere personale, come sfida contro me stesso, per monitorare gli allenamenti, ma anche per lavoro.

    I percorsi sui quali provo le bici test per MtbCult sono sempre gli stessi, quindi avere un dato abbastanza oggettivo sul riscontro cronometrico dei vari segmenti è molto utile per capire le potenzialità di questa o quella bici, ma anche per valutare a seconda del tempo come sono state le sensazioni.

    Per i fini allenanti Strava è molto utile, ma io al momento non utilizzo la versione a pagamento Summit: non mi serve, preferisco monitorare i dati delle uscite con Garmin Connect, ad esempio, o con altri programmi, tipo TrainingPeaks.

    Strava lo utilizzo per vedere i tempi sulle salite, confrontandoli con quelli degli altri, ma soprattutto con i miei vecchi record, per capire se sono migliorato oppure no. Analizzando le sensazioni, i watt medi e i tempi spesso escono fuori dei risultati interessanti e inaspettati, che fanno capire fino in fondo come lavora il nostro organismo.

    I Kom? Con la strada aperta al traffico diventa davvero rischioso, per te e per gli altri, quindi meglio evitare, anzi, lo sconsiglio vivamente.


    Articoli popolari: