Travelrave.me

Travelrave.me

SCARICARE EPISODI COMPLETI DI DRAGONBALL Z

Posted on Author Mazudal Posted in Musica


    Download Episodi Dragon Ball Z 66, La straordinaria potenza di Goku, download. 67, Gis e .. Ragazzi il sito è fantastico, e aggiungerei anche Completo. ciao finalsayan guarda che non vanno gli episodi e di dragon ball z .. com/dragon_ball/wordpress/episodi-completi/download-episodi-dragon-ball-z. entri alla pagina principale, scegli la lingua e ti si aprirà una pagina.. poi a destra, nella sezione Media, clicca su "Episodi completi", poi potrai scegliere tra Low. Metodo a prova di bomba per scaricare episodi completi di Dragon Ball travelrave.me è decisamente un bel regalo per gli appassionati di anime.

    Nome: episodi completi di dragonball z
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 46.23 Megabytes

    Dragon Ball Super in Italia è proprietà della Mediaset. Vegeta fa un viaggio in famiglia!? Alla ricerca del Super Saiyan God! Il Grande Piano della banda di Pilaf! Una festa di compleanno da batticuore 7 — Come hai osato colpire la mia Bulma! La furiosa trasformazione di Vegeta!

    Goku al contrattacco. L'ultima carta di Goku. L'intervento di Piccolo. La sfera dall'enorme potere. Goku si trasforma. La vendetta di Goku. Il pianeta Namecc è in pericolo.

    Freezer al cento per cento. Il terzo desidero. Ultimo round. Fine del gioco?! La sconfitta di Freezer. Goku contro Freezer: la fine.

    Di nuovo tutti insieme. Garlic Jr. Nubi all'orizzonte. La polvere magica. Alla ricerca dell'acqua miracolosa. Gohan contro i quattro re. La trappola. La trasformazione di Garlic Jr. Il mistero della zona inviolabile. L'altra dimensione. La fine di Garlic Jr. La perla della felicità.

    Trunks Il ritorno di Freezer. Il ragazzo misterioso. Un altro Super Saiyan. Il misterioso guerriero. Il mistero è svelato. Scommessa per il futuro. L'allenamento dei guerrieri. Androidi La riunione dei guerrieri.

    Che ti succede, Goku?

    Arriva Vegeta. Il ritorno di Trunks. La vera identità del Cyborg Numero L'incubo diventa realtà. Il risveglio di Numero La supremazia di Numero La vittoria dei Cyborg. Il piano di Piccolo.

    Goku deve sparire. Una strana fotografia. Imperfect Cell Chi ha viaggiato nel tempo prima di Trunks? Il ricongiungimento tra Piccolo e Dio. Il segreto del mostro venuto dal futuro. Il nuovo nemico. La fuga di Cell. Ritorno al laboratorio del Dr. Goku è di nuovo in forma.

    Oltre il limite del Super Saiyan. Il super guerriero namecciano. Vicino alla trasformazione finale. Piccolo contro Cell. Ultima risorsa. Cell assorbe Numero Goku salva Tenshinhan. La forza strepitosa di Vegeta. Super Vegeta. Cell è in difficoltà. L'ultima trasformazione di Cell. L'essere perfetto. Vegeta è in pericolo. Trunks porta in salvo suo padre.

    La proposta di Cell. Il nuovo torneo di arti marziali. Cell lancia la sua sfida in TV. Goku e Gohan fine dell'allenamento. In attesa del torneo di arti marziali. Il rifugio anti-Cell. Il compleanno di Gohan. Serve un nuovo Dio. Il ritrovamento delle sette sfere del drago. Arrivano gli avversari di Cell. Satan contro Cell. Comincia la vera partita. La potentissima Kamehameha di Cell. La tecnica segreta di Goku.

    Goku si arrende. Gohan scende sul campo di battaglia. Gohan si arrabbia. Le sette piccole copie di Cell. La goccia che fa traboccare il vaso. La vendetta di Gohan. Cell è al tappeto. Goku salva il pianeta. Momenti di terrore. Buon sangue non mente.

    Episodi di Dragon Ball Z

    Fine del torneo. Goku rimane nell'aldilà. Una nuova vita. Torna la pace nel futuro di Trunks. Gli episodi dal no. Great Saiyaman L'incontro con il gran maestro Re Kaioh. Il torneo tra le quattro galassie. Gran finale. Un nuovo eroe. Primo appuntamento per Gohan. Missione: Salvare Videl. Gohan contro Videl. Gohan si iscrive al nuovo torneo mondiale. La forza strepitosa di Goten. Gohan insegnate di volo. Di nuovo insieme. Niente telecamere per favore. Il torneo dei giovani. Goten contro Trunks.

    Satan è K. Piccolo si ritira dal torneo. La sconfitta di Videl. La scoperta dell'identità di Great Saiyaman. Un complotto contro Gohan. Il mago Babidi. Vegeta supera il primo ostacolo. Goku contro il mostro Yakoon. Tutti contro tutti. La battaglia al terzo livello. Una sorpresa pericolosa. Il ritorno del principe distruttore Vegeta. L'incontro con Babidi e Darbula. Il sigillo si rompe.

    Il terribile Majin Bu. Qual è il vero potere di Majin Bu? Majin Bu è spaventoso! Vegeta si prepara al duello.

    Vegeta contro Majin Bu. Il cambiamento di Vegeta. L'incubo non ha fine. Al palazzo di Dio. Radish rapisce Gohan e ricatta Goku che se non si riunirà agli ultimi membri sopravvissuti della sua razza uccidendo un centinaio di umani, morirà insieme agli altri terrestri. Goku non sa cosa fare, Radish ha rapito suo figlio Gohan e minaccia di ucciderlo se non gli porterà cento terrestri morti entro un giorno.

    Piccolo decide di allearsi con Goku per sconfiggere il nemico comune. Comincia lo scontro con Radish. Piccolo scaglia su di lui il suo Cannone Speciale ma fallisce e riesce solo a rovinargli il coprispalla.

    Goku riesce a immobilizzare Radish stringendogli la coda, ma le malvagie suppliche del fratello lo dissuadono e lascia la coda. Radish lo ferisce e inveisce su di lui. Gohan esplode per la rabbia e si scaglia sullo zio, colpendolo molto forte al petto e rompendogli l'armatura. Entrambi muoiono ma Radish prima di morire dice a Piccolo che fra un anno gli ultimi Saiyan rimasti oltre a lui e Goku verranno sulla terra per distruggerla e rubare le sfere del drago.

    Goku, arrivato nell'aldilà, su consiglio di Dio, decide di recarsi sul pianeta del Re Kaio del Nord. Intanto, sulla Terra, Piccolo decide di allenare Gohan per prepararsi al pericolo imminente.

    Goku comincia il suo percorso nella lunghissima Via del Serpente per raggiungere il Re Kaio del Nord. Piccolo mostra a Gohan le sue vere capacità e lo costringe a vivere solo in una landa desolata per sei mesi. Gohan vive solo in una zona deserta ed è costretto a vedersela con un enorme dinosauro.

    Senza sapere come si ritrova in cima a un monte altissimo. Gohan guardando la Luna, si trasforma in uno Scimmione. Piccolo è costretto a distruggere la Luna, che era stata ricreata da Dio, e a tagliare la coda al bambino, se non vuole che la Terra venga distrutta. Gohan, caduto all'interno di un tempio antico, incontra un robot guasto che lo aiuta ad uscire dal tempio che sta per crollare e lo stimola nella sua avventura.

    Gohan si prende cura di un brontosauro che viene poi ucciso da un tirannosauro, senza che lui possa fare nulla per salvarlo. Intanto Crilin chiama Yamcha , chiedendogli di allenarsi per affrontare i Saiyan. Vegeta e Nappa , i due Saiyan decisi a distruggere la terra, giungono su un piccolo pianeta e dopo alcune peripezie lo distruggono uccidendone tutti gli abitanti.

    Intanto Gohan continua ad ambientarsi sempre di più tanto da riuscire a sottomettere il dinosauro che prima lo terrorizzava. Tenshinhan e Jiaozi vivono insieme a Laura in una casetta vicino ad una cascata. Tenshinhan continua ad allenarsi insieme al suo amico, ma niente è sufficiente per vincere Goku. Crilin si reca dai guerrieri, convincendoli a partecipare alla lotta contro i Saiyan.

    Goku cade dal Serpente e finisce agli Inferi. Due demoni, Gozu e Meizu, cercano di divertirsi con lui. Gozu appare per primo e colpisce Goku con una clava impedendogli di mangiare il frutto di Re Enma. In seguito sfida l'ingenuo Saiyan ad una sfida di lotta, promettendogli di aiutarlo se avesse vinto l'incontro.

    Goku vince e Gozu continua a divertirsi con lui, finché il turno non passa a Mezu che gli propone una gara di corsa. Goku è molto veloce ed infine i due sono costretti ad aiutarlo e a portarlo in una via segreta che porta al palazzo di Re Enma. Goku si ritrova al punto di partenza, ma molto più veloce grazie al frutto che infine era riuscito a mangiare.

    Goku viene ospitato dalla Principessa Sissi, Dea del Serpentone, che lo rifocilla nella speranza di sposarlo. Goku si rifiuta, ma la Principessa si trasforma in un enorme serpente sputafuoco. Goku lo sconfigge attorcigliandolo e continua il suo viaggio nella speranza di incontrare Re Kaio. Gohan è sulla via di casa e le sue vicende si legano con quelle di alcuni orfani.

    Giunto sul monte Paoz viene fermato da Piccolo che lo riporta indietro. Crilin, Tenshinhan, Yamcha e Jiaozi vengono trasportati da Dio in un mondo parallelo dove si scontrano con due Saiyan fittizi. I due alieni attaccano subito il gruppo uccidendo al primo attacco sia Jiaozi che Crilin. Tenshinhan e Yamcha combattono insieme nel tentativo di fermare i due Saiyan.

    Yamcha durante il combattimento mostra una versione potenziata del suo Sokidan il Cho Sokidan. Nonostante lottino al limite delle loro capacità i due giovani terrestri vengono duramente sconfitti e uccisi dagli alieni. Yamcha e Tenshinhan si risvegliano dopo la loro morte e scoprono che la battaglia che hanno sostenuto era solo un'illusione creata allo scopo di far loro comprendere l'enorme potenza combattiva dei Saiyan.

    Dio inoltre rivela che i due Saiyan incontrati non erano guerrieri di alto livello e che la loro forza non era nemmeno paragonabile a quella dei due guerrieri in viaggio per la Terra e chiede loro se sono ancora convinti di voler partecipare alla battaglia che verrà.

    Yamcha afferma sicuro che si sottoporrà a qualunque allenamento pur di riuscire a sconfiggere i due avversari. Durante la notte Gohan impazzisce attaccando Piccolo per poi trasformarsi nuovamente in scimmione poiché gli è ricresciuta la coda.

    Goku giunge alla fine della Via del Serpente e finisce sul pianeta di Re Kaio inizialmente scambiandolo per la scimmia Bubbles. Come secondo allenamento, Goku deve colpire con un grosso martello una cavalletta di nome Gregory.

    I terrestri si schierano contro i Saiyan. I Saiyan fanno germogliare dalla terra dei guerrieri vegetali, i Saibaimen. Tenshinhan affronta e sconfigge un Saibaimen.

    Yamcha si offre di combattere per secondo contro uno dei Saibaimen per evitare che Crilin corra inutili rischi quest'ultimo infatti, essendo già tornato in vita grazie alle sfere del drago, se fosse nuovamente morto in combattimento non sarebbe potuto risuscitare ancora. Il combattimento è molto rapido e si conclude con una facile vittoria per Yamcha che colpisce il suo avversario con una Onda Energetica abbattendolo.

    Credendo di averlo distrutto abbassa la guardia ma viene colto di sorpresa dalla creatura che lo attacca alle spalle e si autodistrugge causando la morte di entrambi.

    I restanti Saibaimen vengono facilmente distrutti da Crilin. Nappa scende dunque in campo, colpendo prima Piccolo e poi Tenshinhan con violenza. Nell'attacco Tenshinhan perde un braccio, ma Jiaozi si lancia sul Saiyan per poi autodistruggersi su di lui.

    Ma il suo sacrificio è vano, dato che Nappa non subisce alcun danno. Piccolo e Crilin tentano un attacco a sorpresa insieme a Gohan ma al momento di colpire il bambino fugge terrorizzato. Tenshinhan lancia contro Nappa la sua tecnica più potente, consumando tutta la sua aura e morendo.

    Anche stavolta il Saiyan resiste all'attacco. Tuttavia Vegeta, sentendo i terrestri invocare continuamente l'aiuto di Goku ordina al compagno di mantenere una tregua di tre ore per aspettare che il Saiyan rinnegato arrivi. Durante la tregua Nappa cerca sul pianeta delle città da distruggere, mentre Piccolo, Crilin e Gohan pensano a uno schema d'attacco. Goku riesce a tornare sulla Terra. Piccolo e Crilin falliscono un ennesimo attacco, Gohan si infuria e colpisce Nappa.

    Il Saiyan scaglia una potente onda sul piccolo. Piccolo salva Gohan gettandosi sull'onda lanciata da Nappa. Insieme a lui muore anche Dio. Gohan cerca di vendicare l'amico con il Lampo Demoniaco, che non ottiene l'effetto sperato, lasciandolo privo di energie e ormai inerme. Goku giunge sul campo di battaglia e trova quasi tutti i suoi compagni morti. Combatte allora contro Nappa, che viene sconfitto e cade al suolo.

    Vegeta, dopo aver assistito alla sconfitta di Nappa per mano di Goku, decide di ucciderlo nonostante le sue richieste di aiuto, perché lo ritiene indegno di essere un Saiyan a causa della sua sconfitta.

    Comincia lo scontro con Vegeta. All'inizio l'avversario si dimostra molto più forte tanto che Goku non riesce a colpirlo nemmeno usando il doppio Kaioken e si vede costretto ad utilizzare il triplo Kaioken. Goku sfrutta un Kaioken tre volte superiore e colpisce duramente Vegeta che non ha neanche il tempo di reagire ai colpi. Dopo uno scontro furioso che vede Vegeta perdente, il principe dei Saiyan accecato dall'ira si lancia in alto per utilizzare il Cannone Galick , una tecnica che gli permetterebbe di distruggere l'intero pianeta.

    Goku sfruttando un Kaioken quadruplo riesce con un Onda Energetica a respingere il potente colpo. A questo punto a Vegeta resta una sola carta da giocare; trasformarsi in Scimmione, si accorge tuttavia della mancanza della Luna.

    Il guerriero Saiyan genera quindi una luna piena artificiale che gli consente di trasformarsi. Vegeta, trasformato in Scimmione attacca Goku, che non potendo nulla contro l'avversario usa la tecnica del Colpo del Sole per accecarlo temporaneamente per avere modo di creare l'Energia Sferica ma proprio quando sta per lanciarla Vegeta lo colpisce duramente e si prepara ad ucciderlo, ma Goku con il suo ultimo sprazzo di energia, cava un occhio del Saiyan.

    Vegeta stritola Goku fra le mani, Gohan e Crilin venuti in suo aiuto, osservano impotenti, poiché falliscono il tentativo di tagliare la coda allo Scimmione. Il principe dei Saiyan, mette fuori combattimento Crilin ed inizia a lottare con Gohan, nel frattempo Goku passa l'energia sferica a Crilin. Gohan riesce a colpire il Saiyan con l'Energia Sferica trasferitagli nelle mani da Crilin, che l'aveva ricevuta da Goku, ma Vegeta non perde ancora, quest'ultimo con le sue ultime forze mette tutti i suoi avversari K.

    Gohan guarda la luna artificiale e si trasforma in Scimmione. Inizialmente senza controllo come capitava a Goku da piccolo, riesce anche se di poco a riconoscere quale nemico attaccare grazie al suo sangue umano.

    Vegeta schiva gli attacchi e alla fine con le sue ultime forze crea un disco di energia simile al Cerchio Magico con cui taglia la coda di Gohan, ma questi cadendo lo travolge. Il Saiyan è costretto a fuggire, Crilin potrebbe ucciderlo con la spada di Jirobai, ma Goku prega il suo amico di risparmiargli la vita per avere ancora l'opportunità di confrontarsi con lui. Crilin ricorda che durante lo scontro con i Saiyan Vegeta disse a Nappa che sul pianeta Namecc c'erano delle altre sfere del drago ancora più potenti.

    La speranza dei nostri amici è quella di andare sul pianeta Namecc, di trovare le sfere del drago e di far resuscitare gli amici morti in battaglia: Yamcha, Jiaozi, Tenshinhan e Piccolo. Popo conduce Bulma sulle montagne rocciose dall'altro capo del mondo per farle vedere la navicella di Dio che fu inviato sulla Terra molto tempo fa dai suoi genitori per sfuggire alla catastrofe che ha colpito il pianeta Namecc con cui partiranno per andare sul pianeta di origine di Piccolo.

    Durante il loro viaggio nello spazio Bulma, Crilin e Gohan si imbattono in una navicella specchio, cui vengono catturati da dei bambini. Ma, dopo essere stati salvati da Crilin e Gohan da un attacco esterno, raccontano che Freezer ha ucciso i loro genitori sul loro pianeta e solo grazie alla navicella-specchio essi si sono salvati.

    Venuti anche loro a conoscenza che il trio è in viaggio verso Namecc un ragazzo mostra una scorciatoia a Bulma per arrivare prima sul pianeta. Bulma, Crilin e Gohan atterrano sul falso pianeta Namecc. Vengono accolti e ospitati da due namecciani, Raiti e Zacro, che in realtà sono due alieni e uno di loro si offre di aiutarli per recuperare delle fittizie sfere del drago.

    Bulma, Crilin e Gohan, con l'aiuto di Zacro, recuperano altre due sfere del drago. Vegeta intanto arrivato su un pianeta e messo dentro una vasca di rianimazione, si riprende dallo scontro con Goku. Dopo aver recuperato la fittizia sesta sfera del drago, Raiti e Zacro si rivelano essere due mostri. Vegeta, venuto a conoscenza che Freezer è diretto su Namecc per chiedere l'immortalità con le sfere magiche, s'infuria e con la sua navicella si mette subito in viaggio.

    Subito dopo l'atterraggio di Vegeta, anche un altro misterioso personaggio arriva sul pianeta Namecc. Si tratta di Kyui un seguace di Freezer.

    Esso si imbatte subito in Vegeta che decide di affrontarlo, ma il Saiyan lo sconfigge facilmente visto che dopo il duello con Goku sulla Terra ha aumentato la sua forza.

    La presenza malvagia che Crilin e Gohan hanno rilevato appartiene a Freezer un essere ancora più potente di Vegeta il quale insieme ai suoi seguaci Zarbon e Dodoria è alla ricerca della quinta sfera del drago. Intanto Goku si riprende completamente dallo scontro con Vegeta con un fagiolo di Karin e, grazie ad una navicella costruita dal padre di Bulma, si mette subito in viaggio alla volta di Namecc. Crilin e Gohan osservano Freezer e i suoi uomini mentre costringono i namecciani a consegnare loro la quinta sfera del drago.

    All'improvviso arrivano tre guerrieri di Namecc che affrontano con successo i soldati di Freezer. Approfittando della distrazione dei nemici, l'Anziano del villaggio distrugge tutti i rilevatori di combattimento, per impedire agli alieni di trovare altri villaggi.

    Dodoria uccide i tre guerrieri senza difficoltà: a questo punto l'Anziano è costretto a cedere la sfera del drago. Sconvolto, Gohan si lancia contro Dodoria: Crilin porta in salvo il piccolo Namecciano sopravvissuto e scappa insieme al compagno.

    Dodoria li insegue ma viene disorientato dal Colpo del Sole lanciato da Crilin. Vegeta affronta e uccide Dodoria, che gli rivela che è stato Freezer a distruggere il pianeta Vegeta. La navicella di Goku subisce un guasto e il Saiyan, seguendo le indicazioni del padre di Bulma, la ripara.

    Vegeta arriva in un villaggio di Namecc, deciso a prendere una sfera del drago. Vegeta si sbarazza facilmente degli abitanti del villaggio e prende la sfera ivi custodita e la nasconde in un lago. Crilin e Dende, vista la situazione di pericolo, partono per recarsi dall'Anziano Saggio. Vegeta capta le aure di Crilin e Dende dirette dall'Anziano Saggio, ma allo stesso tempo percepisce l'aura di Zarbon e decide di non farsi scappare l'occasione di ucciderlo. I due iniziano quindi a combattere e sembra che il Saiyan sia il più forte.

    Zarbon si trasforma in un mostro orribile e Vegeta, stupito, subisce la furia dell'attacco del mostro senza poter fare nulla per contrastarla. Nello stesso momento, finalmente, Crilin e Dende giungono nella casa dell'Anziano Saggio.

    L'Anziano Saggio consegna nelle mani di Crilin la sfera del drago da lui custodita e risveglia in lui e Gohan i loro poteri sopiti. Zarbon torna da Freezer e gli riferisce che Vegeta ha perso nel combattimento, ma il nemico lo vuole vivo visto che da un suo soldato ha saputo che il Saiyan ha recuperato una sfera da un villaggio di Namecc. Grazie al radar di Bulma, Gohan rileva la sfera nascosta da Vegeta in un lago e parte per recuperarla.

    Gli allenamenti sul pianeta di Re Kaio continuano e dopo aver catturato la scimmia Bubbles, gli amici defunti riescono a prendere anche la cavalletta Gregory. Vegeta si riprende rapidamente dal duro scontro con Zarbon e fa subito fuori Appule, altro seguace di Freezer.

    I due improvvisamente si accorgono che il Saiyan sta per fuggire. Vegeta riesce a fuggire con le cinque sfere recuperate da Freezer e le nasconde da un'altra parte. Il Saiyan si accorge che Crilin è in volo con una sfera del drago diretto da Gohan e Bulma, ma Zarbon, sotto ordine di Freezer, li insegue entrambi. Crilin, seguito subito dai due nemici, arriva alla caverna di Bulma. Gohan invece arriva al villaggio attaccato da Vegeta e recupera la sfera nascosta in un lago dal Saiyan.

    Vegeta e Zarbon si scontrano un'altra volta ma questa volta il Saiyan ha la meglio visto che dopo essere stato curato ha aumentato ancor di più la sua forza ed elimina il seguace di Freezer una volta per tutte. Per non essere ucciso, Crilin è costretto a consegnare al Saiyan la sfera che ha nelle mani: ora Vegeta ha sei sfere, la settima è nelle mani di Gohan.

    La Squadra Ginew si mette subito in viaggio verso il pianeta Namecc. Gohan percepisce l'aura di Vegeta, ma nasconde in tempo la sfera che porta con sé prima che il nemico possa accorgersene, e dopo averlo incontrato, arriva da Crilin e Bulma. Vegeta torna al villaggio attaccato precedentemente ma non trova la sfera nascosta nel lago e capisce che è stato Gohan a prenderla. Bulma si fa scappare in un lago la sfera che Crilin e Gohan gli hanno lasciato prima di partire per andare dall'Anziano Saggio, ma comunque la recupera senza non troppe difficoltà.

    All'improvviso appaiono due soldati di Freezer i quali prendono sia Bulma che la sfera e si dirigono dal loro capo. Grazie ad un granchio gigante che se li divora, Bulma si libera dei due scagnozzi di Freezer e recupera la sfera del drago.

    Per arrivare prima dall'Anziano Saggio, Crilin e Gohan aumentano la loro velocità, ma Vegeta percepisce subito la loro aura e parte per inseguirli con in mano una sfera di quelle che aveva nascosto.

    L'Anziano Saggio risveglia a Gohan i suoi poteri assopiti, ma avverte tutti che una forza misteriosa sta per avvicinarsi al pianeta Namecc: si tratta della Squadra Ginew. Vista la situazione di pericolo, Vegeta vuole ottenere l'immortalità per eliminare la squadra speciale. Come preannunciato, la speciale squadra al servizio di Freezer atterra su Namecc.

    Goku ha finito il suo allenamento a super gravità e si appresta ad atterrare su Namecc. Il capo della squadra speciale, ovvero Ginew, rileva la presenza di Vegeta, Crilin e Gohan in volo e, seguito dagli altri, parte per inseguirli. Dopo averli raggiunti sul luogo dove il Saiyan aveva nascosto le restanti sfere, sottraggono a Vegeta e a Crilin anche le altre due che tenevano in mano.

    Crilin e Gohan iniziano subito il combattimento con Guldo, cogliendolo di sorpresa. Questi ferma il tempo più volte con i suoi poteri, ma non riesce a tener testa ai due terrestri. Messo alle strette, l'alieno immobilizza i suoi avversari e tenta di infilzarli con un tronco acuminato. I tre si preparano ad affrontare il prossimo avversario, Rikoom, che vuole eliminare per primo Vegeta. Vegeta attacca Rikoom e lo ferisce, ma senza riuscire a eliminarlo.

    Il nemico passa al contrattacco e in pochi minuti sconfigge il Saiyan. Gohan e Crilin intervengono per aiutarlo; tuttavia, dopo aver salvato Vegeta, Crilin viene atterrato con un solo colpo da Rikoom. Disperato, Gohan sfida l'avversario. La vittoria di Rikoom sembra inevitabile. Intanto Freezer si accorge di non poter utilizzare le sfere del drago recuperate da Ginew, quindi parte in cerca di un Namecciano che gli spieghi come fare.

    Gohan si lancia contro il suo avversario, ma questi gli spezza il collo con un calcio. Goku raggiunge il campo di battaglia in un attimo. Dopo aver curato Crilin, Gohan e Vegeta con i senzu, sfida Rikoom. Mentre quest'ultimo prepara il suo colpo segreto, Goku lo mette al tappeto con una gomitata.

    Nello stupore generale, Vegeta comincia a credere che Goku sia il leggendario Super Saiyan. Jeeth e Butter attaccano Goku con una serie di attacchi combinati, senza successo. Persino le tecniche più potenti dei due sfidanti non hanno effetto su Goku, che addirittura supera in velocità Butter, che si vanta di essere il più veloce della galassia. Goku sconfigge Butter con un paio di colpi e Jeeth fugge terrorizzato.

    Vegeta finisce Rikoom e Butter. Solo Goku resta ad affrontare gli ultimi due membri della Squadra Ginew, perché Vegeta scappa per cercare le sfere del drago. Goku affronta Ginew alla pari: anche quest'ultimo ha la capacità di aumentare la forza combattiva all'occorrenza, quindi consiglia al suo avversario di battersi con tutta la sua potenza.

    Guarda questo:SCARICA SPSS MAC

    Il Saiyan utilizza il Kaioken, superando le aspettative di Ginew. Il potere di Goku sembra illimitato, tanto che anche Ginew avanza l'ipotesi del leggendario Super Saiyan. Intanto Gohan e Crilin recuperano il radar e cominciano a cercare le sfere. L'Anziano Saggio invia Dende ad aiutare i terrestri ad usare le sfere del drago, ma subito dopo Freezer raggiunge il saggio: Nail è pronto a fermarlo.

    Ginew, interessato alla straordinaria potenza del corpo di Goku, attua la tecnica dello scambio dei corpi. Ora Goku è nel corpo di Ginew, mentre Ginew si trova nel corpo di Goku. Intanto comincia lo scontro tra Nail e Freezer. Vegeta stermina i soldati rimasti alla navicella di Freezer, poi, vedendo arrivare Crilin e Gohan, aspetta che loro trovino le sfere del drago e le attivino.

    Tuttavia nemmeno i due terrestri riescono ad usarle, e inoltre poco dopo arrivano Jeeth e Ginew, nel corpo di Goku: comincia la battaglia. Ginew non riesce a sfruttare la forza di Goku, quindi Gohan e Crilin riescono a tenergli testa.

    Goku recupera il suo corpo e Vegeta continua il combattimento col vero Ginew. Prima che Dende possa completare la richiesta, l'Anziano Saggio muore e Polunga svanisce: Vegeta e i terrestri iniziano a litigare, ma in quel momento Freezer li raggiunge.

    Freezer inizia a lottare con Vegeta, Crilin e Gohan. Vegeta sembra riuscire a tenere testa al tiranno e fiducioso di poter vincere con l'aiuto dei due terrestri, incoraggia quindi il nemico a trasformarsi. Intanto Piccolo tenta di raggiungere il campo di battaglia e lungo la strada decide di fondersi con il morente Nail. Dopo aver raccontato a Vegeta la verità sulla distruzione del pianeta dei Saiyan, compiuta da lui stesso, Freezer si trasforma raggiungendo inaspettatamente un livello fuori portata per Vegeta, Gohan e Crilin.

    Dragon Ball Super

    Freezer attacca subito Crilin riuscendo quasi ad ucciderlo in un sol colpo. Infuriato per l'attacco al suo amico, Gohan perde il controllo ed attacca Freezer con colpi fisici ed energetici riuscendo a mandarlo al tappeto, almeno per un po'. Freezer passa al contrattacco e mette alle strette Gohan, che viene salvato in tempo da Crilin. Il ragazzo, curato da Dende, distrae poi il nemico mentre il namecciano fa tornare in salute anche Gohan.

    Nonostante la superiorità numerica, Vegeta e gli altri non sono minimamente al livello di Freezer; ma in quel momento Piccolo arriva sul luogo dello scontro, preparandosi a combattere da solo con l'alieno. Grazie alla nuova potenza acquisita dalla fusione con Nail, Piccolo lotta contro Freezer ad armi pari e sembra persino poter sconfiggere il tiranno spaziale in alcuni momenti dello scontro.

    Messo in difficoltà, Freezer si trasforma un'altra volta: Piccolo si batte comunque, ma il nemico, grazie alla trasformazione, si dimostra nuovamente troppo forte per i suoi nemici. Nonostante l'iniziale rifiuto di Dende, il piano viene messo in pratica; intanto Freezer si trasforma nella sua forma finale. Scoperto che Dende è la fonte di guarigione dei suoi avversari, Freezer lo elimina.

    Gohan, Crilin e Piccolo tentano un assalto che si rivela inutile: Freezer schiva tutti i loro colpi senza neanche impegnarsi; tuttavia Vegeta, sicuro di aver raggiunto lo stadio del Super Saiyan, si prepara a combattere da solo con il nemico. Nonostante l'esponenziale aumento di potenza, Vegeta non ha raggiunto il livello desiderato e non è in grado di battere Freezer, il quale si prende gioco di lui mostrandosi invulnerabile a tutti i colpi del Saiyan.

    Constatata la schiacciante superiorità di Freezer nei suoi confronti, Vegeta, con l'orgoglio ormai annientato, decide di arrendersi al tiranno.

    Freezer ne approfitta per sfogare la sua rabbia per il tradimento del Saiyan, massacrandolo di botte. Intanto Goku esce dalla vasca di rianimazione e raggiunge il campo di battaglia.

    Goku è pronto a combattere da solo contro Freezer, il quale uccide Vegeta dopo che questi aveva rivelato a Goku la verità sull'estinzione della loro razza.

    Goku inizia ad affrontare Freezer, entrambi parano ed evitano i colpi dell'altro, mentre Piccolo si allontana con gli altri, poiché sarebbero solo d'intralcio alla battaglia.

    Nel frattempo Re Kaio sul suo pianetino informa Yamcha e gli altri della morte di Vegeta, e dell'inizio dello scontro finale, ma nonostante la preoccupazione iniziale, si rivela anche compiaciuto dell'andamento di Goku.

    Freezer, anch'esso rimasto colpito dal saiyan, sfrutta la lava per uccidere Goku, ma quest'ultimo ne esce indenne. Goku e Freezer continuano il combattimento.

    Entrambi escogitano piani e attacchi molto elaborati, ma quella che sembrava un'epica lotta fra titani non era nient'altro che un semplice riscaldamento. Mentre lo scontro tra Freezer e Goku imperversa, non troppo lontano dal campo di battaglia, Bulma incontra il ranocchio Ginew. Esso riesce ad effettuare su di lei lo scambio dei corpi grazie ad un traduttore da lei creato. Freezer comincia a combattere usando un po' più di potenza e Goku si trova subito in grande difficoltà. Nel frattempo Ginew nei panni di Bulma ha raggiunto gli altri guerrieri e tenta di rubare il corpo di Piccolo.

    Gohan riesce ad impedire a Ginew di impadronirsi del corpo di Piccolo lanciando il ranocchio Bulma sulla traiettoria della tecnica dello scambio di corpi. Ginew torna quindi ad essere un ranocchio mentre Bulma si riappropria del suo corpo.

    Intanto Goku è in netto svantaggio contro Freezer, che con un singolo colpo taglia in due parti il pianeta Namecc; dopo essere stato trattenuto in acqua dal nemico, Goku sogna tutti i suoi cari eliminati dal tiranno, e quindi si risveglia e colpisce il suo nemico con un Kaioken x20, ma non riuscendo lo stesso a distruggerlo: ora Freezer è accecato dall'ira per essere stato ferito da Goku con la Kamehameha. Goku non riesce più a tenere testa a Freezer che con la sua potenza lo sta surclassando, ma ci penserà Vegeta, seppur morto, a ricordargli chi è veramente e a non lasciarsi sconfiggere; ormai rimane un'unica carta da giocare: la Sfera Genkidama.

    Piccolo, capita la strategia di Goku, distrae Freezer, facendosi malmenare da quest'ultimo per tenerlo occupato in modo da lasciare più tempo possibile a Goku per formare la sfera. Goku riesce a formare la Sfera Genkidama e a scagliarla contro Freezer, che soccombe sotto il suo enorme potere.

    Nonostante abbia ricevuto in pieno la sfera Genkidama, Freezer è ancora vivo, e colpisce gli amici di Goku: ferisce gravemente Piccolo e uccide Crilin. Mentre Gohan porta via Piccolo, Goku ricomincia lo scontro con Freezer: ora che è trasformato nel leggendario Super Saiyan, è in netto vantaggio e riesce a respingere tutti i colpi più letali dell'avversario. Il colpo di Freezer non ha avuto l'effetto desirato: temendo di non sopravvivere all'esplosione del pianeta, Freezer si è trattenuto più del dovuto nel colpire Namecc, il quale sarà comunque destinato ad esplodere in poco tempo, poiché il nucleo è ormai danneggiato irreversibilmente.

    Intanto Dio avverte Re Kaio che presto Popo porterà tutte e sette le sfere del drago. Freezer raggiunge la potenza massima della sua ultima trasformazione ed ottiene la forza necessaria a combattere contro Goku.

    Il Saiyan lascia che l'avversario raggiunga la massima forza nonostante le preoccupazioni di Re Kaio. La massima potenza di Freezer sembra non lasciare scampo a Goku, che appare inizialmente in difficoltà, ma in realtà il Super Saiyan è in grado di resistere ai colpi del nemico ed è pronto alla battaglia finale.

    Popo evoca Shenron ed esprime il desiderio. Il desiderio che viene chiesto a Shenron è di riportare in vita le persone uccise da Freezer e dai suoi uomini, compreso Vegeta.

    Anche l'Anziano Saggio e con lui Polunga, tornano in vita. Nel frattempo Freezer si lancia con tutta la sua forza contro la Kamehameha a piena potenza di Goku.

    Freezer tiene testa al colpo del Super Saiyan e si avvicina a sufficienza all'avversario da riuscire a sorprenderlo cambiando inaspettatamente traiettoria, per poi travolgerlo con un attacco volante.

    Goku viene quindi scagliato da Freezer nel magma incandescente del pianeta, che riesce a tramortirlo. Non avvertendo più l'aura del padre, Gohan teme che Freezer sia riuscito a sconfiggerlo e decide quindi di tornare sul campo di battaglia per cercare di prendere tempo affinché il tiranno perisca nell'esplosione del pianeta. Tuttavia Freezer si accorge del suo piano e si appresta ad eliminare anche lui, ma proprio in quel momento Goku riemerge dalle viscere del pianeta dimostrando di essere ancora vivo.

    Intanto Re Kaio si mette in contatto con l'Anziano Saggio per il terzo desiderio. Prima che il desiderio venga espresso, Goku chiede di apportare una piccola modifica: trasportare tutti, tranne lui e Freezer, sulla Terra.

    Re Kaio anche se titubante onora questo desiderio del Saiyan. L'Anziano Saggio manda Dende, essendo il più vicino, a richiedere il desiderio, intanto anche Vegeta constata di essere tornato in vita e vede Goku trasformato in Super Saiyan. Freezer si accorge di Polunga e lo raggiunge reclamando la vita eterna, ma la sua richiesta viene ignorata e viene invece pervenuta quella di Dende in quanto espressa in lingua namecciana.

    Ora che Namecc è disabitata, Goku e Freezer possono concludere il loro combattimento. Il tiranno sembra inizialmente in vantaggio, tuttavia il giovane Saiyan tiene testa al nemico con una strenue resistenza.

    Nel frattempo, sulla Terra, Vegeta inizia a marchiare il territorio, minacciando i presenti che se Goku e Freezer periranno entrambi nell'esplosione di Namecc, di conseguenza lui diventerebbe il guerriero più forte della galassia.

    Piccolo, Gohan e tutti gli altri sono in apprensione per la sorte di Goku. La battaglia prosegue senza risoluzione su Namecc: la forza dei due combattenti sembra equivalersi. Tuttavia Freezer è il primo a mostrare segni di cedimento esaurendo la sua energia. Accortosi che la sconfitta di Freezer è ormai imminente, Goku decide di abbandonare il pianeta e di lasciare il suo nemico vivo, ma con l'umiliazione di essere stato sconfitto da un Saiyan.

    Il Super Saiyan è costretto a concludere l'incontro. Mentre sulla Terra Vegeta ripensa alle umiliazioni che ha dovuto subire quando era al servizio di Freezer, in compagnia di Nappa e Raditz, su Namecc Goku cerca ancora di sconfiggere il suo avversario. Inseguito dagli Tsuibi Kienzan si lancia contro il tiranno malmenandolo e facendogli perdere il controllo dei dischi: alla fine Freezer, scombussolato dai colpi subiti, si trova sulla traiettoria di uno dei suoi attacchi energetici a inseguimento e il suo corpo viene quindi inesorabilmente tagliato a metà.

    Goku, impietosito dalle condizioni e dalle suppliche del nemico, dona a Freezer una piccola parte della sua aura per permettergli di rimettersi abbastanza in sesto da lasciare il pianeta e sopravvivere. Moori si accorge che sulla Terra mancano Tsuno e gli abitanti del suo villaggio, e Vegeta gli spiega che sono morti per mano sua e che lui, non lavorando più per Freezer, non ha permesso che essi potessero resuscitare.

    Intanto Freezer deride il suo avversario che lo ha risparmiato, dicendogli che potendo sopravvivere nello spazio aperto solo lui si salverà in tempo dalla distruzione di Namecc mentre Goku finirà col perire assieme al pianeta che sta per esplodere.

    Vedendo il Super Saiyan allontanarsi, Freezer non si riesce proprio a rassegnare all'idea di essere stato battuto. Freezer è stato sconfitto, ma Goku deve comunque trovare un modo per fuggire da Namecc, prima dell'esplosione del pianeta. Goku raggiunge e cerca di far partire l'astronave di Freezer, ma non ci riesce, e questa cade nel magma incandescente.

    L'intero Namecc esplode scomparendo dall'universo insieme a Goku. Yamcha tramite Re Kaio informa Bulma e gli altri. Vegeta svela a Bulma e gli altri il sistema per riportare in vita anche Goku e Crilin. Bulma ospita alla Capsule Corporation i namecciani, e quando le sfere namecciane tornano ad essere attive, il drago Polunga viene chiamato e gli vengono espressi i seguenti desideri: trasferire l'anima di Crilin sulla Terra; resuscitare Crilin e riportare in vita Yamcha.

    Briefs e parte in cerca di Goku. Dopo questi tre desideri, le sfere si disperdono per il pianeta e Polunga viene richiamato quando le sfere sono nuovamente attive. Come desiderio gli viene chiesto di resuscitare Tenshinhan e Jiaozi e di trasferire i namecciani su un nuovo pianeta. Garlic Jr. Recatosi al palazzo di Dio, riesce a far suoi prigionieri Dio e Mr. Gli unici a non diventare demoni sono Gohan, Crilin, Marion e Piccolo. Gohan, Crilin e Marion arrivano al palazzo di Dio per cercare l'acqua miracolosa, che farà tornare normali tutti i terrestri che hanno respirato la polvere magica.

    Piccolo combatte contro i quattro re, i servitori di Garlic Jr. Gohan e Crilin combattono contro i quattro re e trovano una spiacevole sorpresa: anche Piccolo è diventato un demone, ed è contro di loro. Dio e Mr. Popo si avventurano nella zona inviolabile, alla ricerca dell'acqua miracolosa. Nel frattempo, il pianeta dei demoni diventa visibile, e Garlic Jr. Dentro il palazzo, Dio, insieme a Mr. Popo, entra nella stanza sacra dove riposano tutti gli Dei precedenti il Dio attuale, ma dove passano anche le sette correnti.

    Lo scontro continua e proprio mentre Gohan lancia un potente Masenko, Piccolo perde le forze e Garlic Jr. A questo punto il demone si lancia in aria ed usa la sua ultima tecnica: crea un buco nero che aspira qualsiasi cosa confinandola in un'altra dimensione. Piccolo riprende le forze e, dopo aver ordinato a Gohan di distruggere il pianeta dei demoni perché è la fonte del potere di Garlic Jr.

    Gohan libera la sua forza e trasforma la barriera in una massa energetica che scaglia contro il pianeta dei demoni. L'impatto è violentissimo e il pianeta viene disintegrato: Garlic Jr. Crilin, aiutato da Gohan andrà alla ricerca di una perla che si trova in fondo al mare per regalarla a Marion.

    Non riuscendo nell'impresa, a fine puntata, Crillin, in preda alla delusione, decide di lasciare la compagna. È passato ormai un anno ma Goku è ancora in viaggio. La vita scorre tranquilla e Gohan è assillato dalla madre per lo studio, tanto da affidarlo a Mr Shu un duro e brusco tutore che poi si rivelerà molto cattivo e molto violento con Gohan che lo fece arrabbiare moltissimo, ma sarà cacciato via con la forza proprio da Chichi che lo insegue dopo averlo inveito contro.

    Intanto, dallo spazio, ritorna anche Vegeta, ospitato a casa di Bulma, dove facendo la doccia è costretto ad indossare vestiti terrestri.

    Crilin e Gohan cominciano ad avvertire due strane presenze avvicinarsi alla Terra, ed una è quella di Freezer, quindi decidono di recarsi sul luogo dove hanno sentito la strana presenza, insieme ai loro amici. I terrestri raggiungono il punto in cui poco dopo atterra la navicella spaziale di Freezer e di suo padre, Re Cold.

    L'imperatore dello spazio infatti sebbene fosse stato severamente mutilato dallo scontro su Namecc e dall'esplosione del pianeta, è stato rinvenuto ancora vivo da suo padre tra i detriti dell'ormai distrutto pianeta Namecc. È stato quindi sottoposto ad una fase di ricostruzione con protesi cibernetiche che gli hanno sostituito parti del corpo, aumentandone anche la forza; una volta guarito, l'unico pensiero di Mecha Freezer è stato quello di vendicarsi di Goku e distruggere la Terra.

    Tuttavia prima che i soldati di Re Cold comincino ad attaccare la Terra, appare un ragazzo intenzionato a fermare i loro piani, che li uccide rapidamente. Dopo aver sconfitto facilmente i soldati, il ragazzo, minaccia Freezer e Re Cold profetizzando la loro morte, quindi, sotto lo stupore di tutti, si trasforma in Super Saiyan, esattamente come Goku, che dice di conoscere.

    Ma quando il giovane si dimostra capace di sorreggere la sfera con una mano sola, Freezer fa detonare la supernova generando un gigantesco cratere e credendo di aver eliminato il Super Saiyan. Ma il giovane è sfuggito all'esplosione e con un Burning Attack fa abbassare la guardia a Freezer e lo taglia velocemente a metà con la sua spada. Dopo aver tagliato Freezer a metà, il giovane misterioso lo fa a pezzi per poi disintegrarlo definitivamente.

    Eliminato Freezer, il ragazzo va per far lo stesso con suo padre Re Cold, che appare sicuro di sé credendo che il merito sia della spada. Vegeta non crede che lui sia un vero Saiyan, in quanto differentemente dai puri di razza egli non ha i capelli neri e oltretutto è certo che non esistano altri Saiyan sopravvissuti.

    Alla fine Goku arriva sulla Terra esattamente come il misterioso guerriero aveva predetto. Il ragazzo decide di svelare solo a Goku la sua identità a patto che lui gli dimostri di essere il Super Saiyan che si aspettava. Trunks li avvisa perché possano allenarsi in vista del loro arrivo perché nel suo futuro tutti i guerrieri a eccezione di Goku, che sei mesi prima della comparsa dei nuovi nemici perisce a causa di una malattia cardiaca, per la quale nel presente non esiste un farmaco in grado di combatterla sono morti per mano dei cyborg, e che lui è stato allenato da Gohan finché non fu ucciso anche lui.

    Trunks se ne ritorna nel suo futuro consegnandogli una medicina del suo tempo. Goku spronato da Piccolo che aveva sentito tutto, racconta dei cyborg agli altri. Goku racconta ai suoi amici come si è salvato dall'esplosione di Namecc; prima della deflagrazione totale, ha notato una delle cinque navicelle monoposto della Squadra Ginew e vi si è fiondato dentro riuscendo a scampare dalla morte.

    Con questa navicella è atterrato sul pianeta Yardrat poiché quelle erano le coordinate della prossima invasione della banda di Freezer. Dagli abitanti di Yardrat ha imparato una nuova tecnica dopo un addestramento di un anno; il teletrasporto. Bulma propone di localizzare e uccidere direttamente il Dr. Gelo, ma gli altri rifiutano per svariati motivi.

    I guerrieri si organizzano per ritrovarsi fra tre anni e quindi allenarsi duramente nell'attesa. Goku, Piccolo e Gohan si alleneranno insieme.

    Dove guardare Dragon Ball

    Yamcha va invanamente in palestra, Crilin alla Kame House, Tenshinhan insieme a Jiaozi in zona desertica, infine Vegeta in una stanza a gravità I guerrieri Z continuano il loro duro allenamento in vista dell'arrivo dei cyborg, ognuno trova il suo modo per allenarsi; Yamcha si stabilisce vicino alla Capsule Corporation, mentre Vegeta in una stanza creata dal Dr. Briefs su sua richiesta, dove arriva ad allenarsi a gravità , rischiando anche di morire. Ripresosi, finisce per raggiungere i , nonostante le lamentele di Bulma, sicuro che prima o poi anche lui diventerà Super Saiyan superando il suo rivale Kakarot, scopo che ne sta accrescendo l'odio e l'ossessione.

    Intanto Gohan fa grandi progressi allenandosi con Piccolo e Goku. Piccolo viene affidato ad una gentile istruttrice e dopo qualche difficoltà inizia a farci la mano, Goku invece ad un vecchietto malandato, dandogli non pochi problemi nell'addestramento.

    I tre anni sono passati, il gruppo di Goku si mette in partenza. Goku, Piccolo e Gohan raggiungono il luogo dove gli esseri artificiali faranno la comparsa, aggregandosi a Crilin, Bulma, con un neonato Trunks, Yamcha ed infine Tenshinhan che ha lasciato a casa Jiaozi. Poco dopo arriva Yajirobei per consegnare dei fagioli magici in caso di bisogno. L'orario previsto sfora ma dei due cyborg nessuna ombra e nessuno percepisce forze spirituali.

    Yamcha scorge degli esseri umani uccisi dai due esseri artifiali, ma il tempo di leggere lo stemma del Red Ribbon sui berretti, che viene immobilizzato e attraversato da un braccio da uno dei due cyborg. Percependo la riduzione dell'energia di Yamcha, i guerrieri si precipitano sul posto, trovando il loro amico morente trafitto da uno dei due cyborg.

    Crilin prende il corpo dell'amico e lo riporta alla postazione iniziale. Goku propone al cyborg Numero 20 di spostarsi in quanto è pieno di gente, quest'ultimo acconsente ma solo dopo aver fatto alcuni danni. Raggiunto un altopiano disabitato e roccioso, Goku si trasforma in Super Saiyan ma egli appare stranamente molto stanco. Goku Super Saiyan e C iniziano a combattere, e Goku appare subito in vantaggio. Yamcha, Gohan e Crilin raggiungono il luogo del combattimento informandoli del potere degli esseri artificiali.

    Goku pur essendo in netto vantaggio non sembra lottare come al solito, questo poiché sta iniziando a sentire i primi sintomi della malattia cardiaca predetta da Trunks. Il Super Saiyan lancia una Kamehameha che viene assorbita dai palmi delle mani di Numero 19, a questo punto il cyborg riesce anche a colpire l'avversario.

    Goku inizia a sentire gli effetti della malattia cardiaca, Crilin gli dà un fagiolo magico ma si rivela inutile confermando che si tratta del virus. C riesce quindi a sconfiggerlo facilmente per poi iniziare ad assorbirgli l'energia.

    Prima di dargli il colpo di grazia arriva Vegeta, che mette in salvo Goku e sorprendentemente si trasforma in Super Saiyan; il principe racconta che allenandosi duramente, prima a gravità e poi affrontando una tempesta di meteoriti nello spazio, è riuscito a risvegliare il suo sangue di SSJ per la rabbia dovuta all'invidia verso il suo rivale Kakarot, superando anche il suo potere.

    Numero 19 inizia ad attaccare Vegeta, ma il suo primo attacco a sorpresa non ha effetto. Vegeta incassa il primo attacco senza risentirne e poi mette in difficoltà Numero 19 senza problemi scagliandolo al suolo con violenza. L'androide riesce ad acchiappare Vegeta, ma in realtà il Super Saiyan si fa assorbire l'energia di proposito per capire l'effettivo potere dell'avversario, a quel punto stendendo gli arti inferiori riesce a strappare le braccia di C, per poi distruggerlo definitivamente con il Big Bang Attack.

    Vegeta prende un fagiolo magico e con tutti gli altri va alla ricerca del nemico. Numero 20 nascosto riesce ad assorbire un potente attacco energetico di Vegeta, lanciato da quest'ultimo per stanarlo.

    Numero 20 nascosto osserva i guerrieri Z in attesa di assorbire da qualcuno l'energia; alla fine sceglie Piccolo in quanto il più forte dopo Vegeta, lo prende quindi alle spalle ed inizia a prelevargli la forza tappandogli la bocca. Piccolo prima di perdere tutte le forze utilizza la telepatia per avvertire Gohan, che corre in suo aiuto liberandolo e attirando tutti gli altri. Il namecciano dopo aver mangiato un fagiolo magico si offre di affrontare egli stesso l'essere artificiale, e gli si mostra superiore strappandogli anche una mano.

    Intanto Bulma e Yajirobei si dirigono sul luogo, invece Trunks appena arrivato dal futuro rimane sconcertato dai rottami di Numero 19, in quanto non ha mai visto quel cyborg. I guerrieri Z credono di aver risolto tutto, ma Trunks arriva informandoli che quelli non sono i cyborg che hanno devastato il mondo nel suo tempo.

    Trunks conferma che C e C non sono i cyborg del suo futuro, e che probabilmente con il suo precedente viaggio si è modificata la storia. Bulma giunge sul luogo e riconosce in N. Gelo, il quale annuncia l'imminente risveglio di C e C Dopo averli descritti, ed essere informati sull'identità di Trunks, tutti si dirigono nella zona in cui dovrebbe celarsi il laboratorio per distruggerlo, mentre Gohan trasporta Bulma, suo figlio e Yajirobei al monte Paoz.

    Il Dr. Gelo capisce le loro intenzioni avendo anche lui riconosciuto in Bulma la figlia del presidente della Capsule Corporation. Goku soffre ancora per la malattia, intanto Crilin, Tenshinhan e Piccolo raggiungono il luogo in cui dovrebbe trovarsi il laboratorio, e si dividono, spartendosi due fagioli magici a testa.

    Gelo che li osservava, si fa localizzare da Crilin dopo aver incontrato un cacciatore, ma il dottore prende Crilin da dietro riuscendo a malmenarlo. Quest'ultimo lo segue fino al laboratorio ma non riesce ad impedirgli di entrare, alza quindi l'aura per richiamare gli altri.

    Gelo attiva Numero 17 e Numero 18 , rivelando che lui si è trasformato in un cyborg per avere vita eterna, mentre C e C erano difettosi e usati per il reattore a energia infinita. Improvvisamente 17 acchiappa il telecomando e lo distrugge per evitare di essere controllato.

    C uccide il Dr. Gelo e attiva C che ha un solo obiettivo: uccidere Goku. Trunks tenta di eliminarli con un'esplosione ma distrugge soltanto il laboratorio senza arrecare danni ai cyborg. Furioso per essere stato ignorato dal trio nemico, Vegeta si trasforma in Super Saiyan e decide di distruggerli tutti da solo, cominciando da C Vegeta e C combattono causando danni in città, ma il cyborg si dimostra più potente e spezza un braccio al Saiyan.

    Trunks trasformatosi a sua volta in Super Saiyan , Tenshinhan e Piccolo attaccano C e C ma vengono sconfitti senza problemi. I cyborg partono alla ricerca di Goku, non mascherando l'intenzione di provocare altri disastri. Piccolo arriva al palazzo di Dio chiedendogli di fondersi con lui, ma la divinità vuole rimanere ad osservare la situazione perché sia gli eventi che i cyborg appaiono molto diversi dal futuro raccontato da Trunks.

    Nel frattempo i cyborg rubano un camion e affrontano un gruppo di teppisti su motocicletta. Tenshinhan si dirige a recuperare Jiaozi per allenarsi, mentre Crilin, Trunks, Yamcha, Chichi, Gohan e l'infermo Goku si dirigono alla Kame House per prevenire l'attacco dei cyborg. Mentre il gruppo si dirige dal Maestro Muten, Trunks rivela che modificando il passato ha creato una nuova linea temporale, e che quindi il suo futuro rimarrà inalterato.

    Intanto Vegeta dopo uno scatto d'ira per la sconfitta, si convince di poter superare ulteriormente il suo limite. Bulma invia un fax al gruppo, dove è ritratta una macchina del tempo coperta da muschio.

    Bulma e Gohan trovano una vecchia macchina del tempo, identica a quella di Trunks. In quest'ultima si trova l'uovo di un mostro e ne deducono che qualcuno ha viaggiato nel tempo prima di Trunks, infatti secondo la macchina qualcuno è arrivato quattro anni prima, cioè un anno prima che Trunks uccidesse Freezer e Re Cold, vicino l'uovo inoltre trovano la muta di una creatura simile ad un insetto.

    Dio avverte il pericolo di un nuovo nemico e per scongiurare la minaccia decide di ricongiungersi con Piccolo. Intanto i notiziari televisivi avvertono la popolazione che gli abitanti di alcune città sono misteriosamente scomparsi, lasciando per strada soltanto gli abiti.

    Il super guerriero namecciano è nato e va ad affrontare la creatura misteriosa. Piccolo raggiunge la nuova minaccia che grava sulla Terra, questo essere assorbe gli esseri umani per via del suo pungiglione presente all'estremità della coda.

    I due si tengono testa, ma Piccolo sembra essergli superiore, secondo N. Trovandosi in difficoltà, l'avversario usa prima il Makankosappo, e poi la Kamehameha, dimostrando di possedere diverse aure familiari.

    Il mostro Cell avvolge Piccolo e inizia ad assorbirlo. Quando Cell molla la presa dopo avergli sgonfiato il braccio, Piccolo prende tempo ed il cyborg spiega di essere stato costruito dal Dr.

    Gelo usando le cellule di Goku, Vegeta, Piccolo, Freezer e Re Cold e di essere stato sviluppato dal computer del dottore rimasto intatto nei sotterranei. Cell gli spiega che lui è venuto dal futuro, dopo aver ucciso Trunks, con la macchina del tempo che Bulma e gli altri hanno trovato nei boschi. Sta cercando C e C per assorbirli e diventare l'essere perfetto. Dopo il racconto, Piccolo rigenera il braccio sgonfio e la lotta ricomincia. Il combattimento viene interrotto dall'arrivo di Crilin e Trunks, Cell, spiega che se volesse potrebbe utilizzare anche la Genkidama, dopo questo scappa dopo aver accecato temporaneamente Piccolo con un Taiyoken e continua a diventare sempre più forte assorbendo una squadra di muscolosi giocatori di rugby.

    Nel frattempo anche Vegeta viene a conoscenza del mostro, e Goku inizia a mostrare cenni di ripresa. Piccolo e gli altri discutono sul da farsi, mentre Vegeta è convinto di superare il limite del Super Saiyan e che quindi non ci sarebbe bisogno di fermare ne i cyborg ne Cell.

    Trunks e Crilin vanno nei sotterranei del laboratorio del Dr. Gelo per distruggerlo, sia per evitare che si sviluppi in un futuro prossimo, sia per trovare qualche indizio; i due trovano i disegni del telecomando per disattivare i cyborg e li portano da Bulma. Tenshinhan e Piccolo cercano di stanare Cell senza successo. Piccolo, Crilin e Tenshinhan trovano Cell mentre assorbe altre persone, ma il mostro anche questa volta riesce a fuggire via azzerando l'aura, in compenso riescono a salvare alcune persone.

    Chichi con sorpresa trova Goku che si allena in perfetta forma; il Saiyan si è rimesso dalla malattia e nel sonno convalescente ha ascoltato tutti i discorsi dei suoi amici, sapendo dei cyborg e di Cell. Goku rivela che l'unica soluzione è superare il limite del Super Saiyan.

    Goku, guarito dalla malattia cardiaca, raggiunge Vegeta, che vuole superare il limite del Super Saiyan, e parlandogli dell'esistenza della stanza dello spirito e del tempo, una stanza dove il tempo passa molto lentamente e nella quale un giorno equivale ad un anno terrestre. I tre cyborg approdano alla Kame House per sapere dove sia Goku e Piccolo li porta in un'isola poco distante per combattere.

    Arrivati sull'isola, N. La battaglia va avanti alla pari. Cell avverte la potente aura di Piccolo e capisce che sta combattendo contro i cyborg, precipitandosi sul luogo del combattimento. Il combattimento tra Piccolo e C va avanti alla pari e senza esclusione di colpi. Ma mentre la forza del namecciano inizia ad esaurirsi, quella del cyborg al contrario è inesauribile. Intanto Bulma ha finito di costruire il congegno per disattivare il cyborg e lo porta da Crilin.

    Cell alla fine raggiunge il luogo di battaglia. Crilin per affrettarsi a ricevere il telecomando va a raggiungere a metà strada Bulma, mentre Tenshinhan raggiunge il luogo di battaglia.

    Piccolo attacca con un potentissimo colpo Cell esaurendo le sue energie, ma il mostro si salva e rompe il collo di Piccolo sconfiggendolo e apparentemente uccidendolo. Cell prova a assorbire C, ma glielo impedisce il silenzioso C, che inizia a combattere contro Cell. A un certo punto della lotta, C strappa la coda di Cell, ma Cell la rigenera.

    Cell e C continuano a lottare, ma Cell riesce a avvicinarsi furtivamente a C e a assorbirlo. Ora che Cell è diventato più forte, C viene sconfitto facilmente e la sua testa viene danneggiata. Tenshinhan inizia a tenere occupato Cell bloccandolo sotto terra continuando a lanciargli addosso Cannoni dell'Anima Kikoho a raffica, mentre C e C scappano. Tenshinhan usa tutta la sua energia per tenere occupato Cell ed impedirgli di assorbire C Tuttavia lo sforzo diventa ben presto insostenibile per il terrestre che perde i sensi.

    Al che interviene Goku, che salva sia lui che Piccolo da Cell. Vegeta e Trunks escono dalla Stanza dello Spirito e del Tempo. Goku e Gohan vi entrano per iniziare il loro allenamento. Nel frattempo Cell, alla ricerca di C, distrugge delle isole. Vegeta e Trunks trovano Cell. Vegeta mette in seria difficoltà Cell. Nel frattempo Goku prova a insegnare a Gohan come diventare Super Saiyan. La lotta tra Vegeta e Cell continua con Vegeta in netto vantaggio, mentre a Crilin viene affidato il compito di disattivare C con un telecomando costruito da Bulma.

    Vegeta potrebbe annientare Cell con facilità ma, non soddisfatto, interrompe la battaglia per permettergli di assorbire C in modo che possa affrontare un avversario più forte. Nel frattempo Crilin, chiaramente innamorato di C, non ha il coraggio di disattivarla, distrugge il telecomando e le dice di scappare. Trunks e Crilin tentano di evitare l'assorbimento di C, ma alla fine Cell riesce ad assorbirla. Cell è diventato infine l'essere perfetto. Trunks e Crilin tentano disperatamente di fermare la sua trasformazione ma non ci riescono.

    Nel frattempo Gohan, continuando ad allenarsi con suo padre, diventa per la prima volta un Super Saiyan. Vegeta inizia a combattere con Perfect Cell. Ma l'unico attacco di Vegeta che sembra avere effetto sull'Essere Perfetto è il Lampo Finale, dopo il quale tuttavia Cell riesce a rigenerarsi, tornando subito in forze. Pur combattendo con tutta la sua potenza Vegeta non riesce più nemmeno a impensierire Cell, nonostante l'avversario stia combattendo utilizzando una minima parte dei suoi poteri.

    Cell riesce facilmente a sconfiggere Vegeta. Con Vegeta svenuto, Trunks si trasforma in Super Saiyan Dai San Dankai, sperando di poter battere il nemico con questa sua nuova trasformazione. Mentre Trunks aumenta il suo potere e la sua massa muscolare per raggiungere il Super Saiyan Dai San Dankai , rammenta il suo terribile futuro; i cyborg C e C della sua linea temporale, sono spietati, e distruggono e uccidono chiunque capiti a tiro.

    Quando i guerrieri Z provarono a fermarli furono uccisi uno dopo l'altro. A proteggere la Terra, rimasero soltanto un adulto Gohan e un giovane Trunks; Gohan riesce a dare qualche problema ai cyborg, ma alla fine sono costretti a ritirarsi e a nascondersi. Il combattimento riprende, e la nuova potenza di Trunks è incredibile, Cell ammette di essere stato superato in potenza, ma che comunque sarà lui a vincere.

    Nel frattempo, mentre Gohan fa pratica col SSJ, Goku raggiunge lo stadio di Super Saiyan Dai San Dankai, ma dice che questa trasformazione lo rende troppo lento e gli fa sprecare molta energia, pertanto è inutile, quindi dice a Gohan che dovranno abituarsi a rimanere sempre trasformati in Super Saiyan.

    Cell, invece di finirlo, fa una proposta a Trunks: organizzerà un torneo simile al Tenkaichi, il Cell Game, che inizierà dopo dieci giorni. Se i guerrieri Z non riusciranno a eliminarlo Cell distruggerà la Terra. Goku e Gohan continuano il loro allenamento nella stanza dello spirito e del tempo mentre Trunks informa tutti del torneo di arti marziali organizzato da Cell. Crilin porta un danneggiato C da Bulma che decide di ripararlo in modo che possa partecipare al torneo.


    Articoli popolari: