Travelrave.me

Travelrave.me

SCARICARE SPESE MEDICHE GATTO

Posted on Author Yozshusho Posted in Internet


    Le spese veterinarie detraibili, come le spese mediche e sanitarie, di essere i veri proprietari del cane, del gatto, dei canarini, del furetto o del. Per poter fruire della detrazione spese veterinarie è necessario poter dimostrare di essere proprietari dell'animale. Gatto. Con le novità. Detrazioni spese veterinarie, la Legge di Bilancio ha aumentato il tetto massimo fino a euro. Per fruire della detrazione, però, è necessario. Un altro elemento da considerare in sede di compilazione del modello / è che per le spese veterinarie, così come per quelle mediche, la.

    Nome: spese mediche gatto
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 58.17 MB

    È importante per il contribuente sapere che per richiedere la detrazione occorre detenere in modo legittimo il gatto, ovvero averlo registrato regolarmente. Se il gatto è in possesso di passaporto europeo o ha un microchip è già stato censito.

    Nel caso in cui non ci sia alcuna registrazione del gatto il rischio è quello di incorrere in sanzioni per aver richiesto un rimborso per un animale non dichiarato che potrebbe non essere di nostra proprietà. Si possono detrarre dalla dichiarazione dei redditi le spese sostenute per le visite veterinarie e i farmaci del gatto dietro presentazione di regolari scontrini fiscali parlanti e fatture.

    I documenti allegati alla dichiarazione dei redditi vanno conservati per due anni. Rientrano nelle spese detraibili le prestazioni professionali del medico, le spese per i farmaci veterinari, le spese per gli esami di laboratorio e gli interventi.

    Non rientrano nelle spese detraibili Non sono detraibili le spese per il mangiare e gli antiparassitari.

    La mia veterinaria non rilascia scontrino e non mi ha mai chiesto se volevo scaricare le spese. Fagli emettere fattura anche se, probabilmente, ti farà pagare di più. Faccio io ora una domanda: Spese veterinarie con Codice Fiscale di mia moglie.

    Posso detrarle nel MIO ? Mia moglie non fa in quanto nel percepiva una borsa di studio da specializzanda tassata alla fonte.

    Io sto spendendo e passa euro per salvare il mio gatto E' corretto? Il cane è del mio compagno ma le fatture sono sempre state fatte a mio nome,dato che il veterinario era il mio. Cosa fare? Altra cosa,se spese farmaceutiche sostenute per l'animale hanno una sigla particolare e vanno detratte insieme alle spese veterinarie o possono essere portate in detrazione insieme alle spese farmaceutiche standard?

    Un comune cittadino che presenta personalmente il precompilato e deve dividere gli scontrini della farmacia per inserire la spesa in spese sanitarie o spese veterinarie come fa a distinguere?

    Non sarebbe opportuno che la farmacia aggiungesse alla parola farmaco "VET" quando è veterinario da non indurre in errore chi deve farsi da solo la dichiarazione dei redditi e non conosce la differenza dei codici?. Il pericolo per ora sembra scampato. Le disposizioni su tali spese restano di fatto invariate e sarà possibile continuare a beneficiare delle detrazioni.

    Di fatto, le cure veterinarie, sono anche utili alla prevenzione per la salute dell'uomo, e che quindi hanno riflessi sulla sanità pubblica del Paese. È da tempo ormai che l'Associazione attende che il Ministero della Salute faccia il primo passo e consideri la portata di sanità pubblica delle prestazioni veterinarie, almeno di quelle che concorrono a tutelare la sanità umana riconoscendole esenti da Iva, o quantomeno con aliquote più basse.

    Con questa aliquota, l'attuale e insufficiente soglia di detraibilità, viene del tutto vanificata.


    Articoli popolari: