Travelrave.me

Travelrave.me

TRACCE GPX STRAVA SCARICARE

Posted on Author Nishura Posted in Giochi


    Tempo fa ho aggiunto a Chrome un'estensione (Strava,export gpx track) che mi ha consentito di scaricare le tracce pubblicate su Strava, pur. Guida di Strava per la Mountain bike, cosa sono i segmentie come usarli, creazione di percorsi e uso di tracce gps, errori e problemi con Strava. anche usare una estensione per Chrome che vi permette di scaricare il gpx. clicca su gpx scarichi il file e lo trasformi con travelrave.me? language=it per una traccia intera, ma puoi scaricare anche. Strava è un brillante software/website/app per tenere traccia dei propri allenamenti, per condividere i propri risultati con gli amici e per trovarne.

    Nome: tracce gpx strava
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 24.23 MB

    Parola che mi porta a casa, parola che mi porta via. Basta pensarla, ne nasce storia. I piedi vogliono muovere i sensi. Un camminare incontro il paesaggio, negli accadimenti, nei colori, nei profumi, nei suoni. Le Terre della Regina si sviluppano seguendo il fiume Tevere dalle sorgenti al mare, lungo quella che sarà la futura ciclovia fluviale.

    Tutte le info su questo sito ed altrove non sono verità assolute.

    Logo di Communic Animation. Mappa dei viaggi Centinaia di viaggi in bici nel mondo. Rubriche Donne in bicicletta Bici e trasporti Bici in città Disabike. Recensioni Abbigliamento Accessori Biciclette Campeggio. Home MTB Ruote grasse. Lun 22 Ott. Vota questo articolo 1 2 3 4 5 Voti. Le 10 migliori App GPS del per i tuoi percorsi outdoor, mtb e trekking.

    Leonardo Ruote grasse. Commenti Sono ormai passati un po' di anni da quando utilizzo il telefono anche per l'outdoor e subito, tra le applicazioni per la MTB e le uscite in bici che ho provato c'erano le app per l'outdoor con mappe e navigazione gps.

    In questo articolo vorrei fare una carrellata delle prime impressioni avute da alcune di esse tutte rigorosamente FREE , positive e negative. Da anni ormai possiedo un navigatore GPS outdoor dedicato ed ero curioso di scoprire come e se potesse essere integrato l'utilizzo del "telefono" per poter tracciare o seguire percorsi sul campo. Ecco il mio giudizio. Nonostante negli ultimi anni la carica delle batterie del telefono sia molto migliorata, è bene sottolineare che l'utilizzo dello smartphone per attività outdoor dovrebbe essere integrato con un battery pack esterno Certo, se le uscite si limitano a poche ore, potete anche rischiare Prima di elencare le migliori app gps per l'outdoor, MTB e trekking devo dire che ho utilizzato alcune di esse più a fondo e in maniera prolungata nel tempo mentre alcune sono state utilizzate solo per qualche giorno o settimana, allo scopo di testarne le funzionalità principali.

    Ognuno ha le sue preferenze ed io non faccio eccezione! Il mio consiglio, se sei all'inzio, è quello di provarle un po' tutte e decidere in base alle tue esigenze e sensazioni quale sia la migliore App per l'outdoor specifica per i tuoi utilizzi. Personalmente ad esempio utilizzo queste applicazioni GPS per i viaggi in bici e per i percorsi in mountain bike mentre faccio meno trekking e gite in montagna.

    Vediamo di seguito quindi le migliori App outdoor secondo il mio giudizio. Questa app di Google è piuttosto basilare e permette di registrare il proprio percorso durante un'escursione restituendo le statistiche più comuni distanza, velocità, tempo in movimento Si possono segnare waypoint ed importare tracce da una memoria esterna. Va bene per chi inizia e non ha grandi esigenze. Scarica My Tracks.

    Hai letto questo?SCARICA DIARREA CON MUCO

    Ho trovato questa maps app free davvero completa e esaustiva. Una piacevole sorpresa. Ormai la utilizzo da qualche anno ed è una delle poche che tengo installate sullo smartphone. E' possibile registrare una traccia, salvarla ed avere una lista delle proprie tracce, creare waypoint, anche fotografici, scaricare le mappe offline si risparmia un sacco di batteria e non c'è il rischio, in caso di mancanza di connessione, di restare senza cartografia , è possibile creare la propria traccia per poi seguirla sul campo e sono disponibili un sacco di statistiche.

    Inoltre le mappe a disposizione sono decine: oltre alle classiche visualizzazioni di google sono disponibili le mappe topografiche americane ma, soprattutto almeno per quanto mi riguarda le mappe di Openstreetmap e le Topo 4umaps EU.

    Scaricare tracce da Strava

    E' poi possibile condividere sui vari social network il proprio percorso oppure caricarlo direttamente sui più noti siti di condivisione tracce GPSies, Everytrail, MapmyTracks Dal link che trovate qui potrete comunque scaricare l'app sul sito ufficiale e l'installazione sarà immediata. Scarica Orux Maps. Dopo anni di utilizzo, reputo questa Applicazione outdoor una tra le migliori e mi capita di usarla in alternativa al navigatore GPS dedicato, per questo ho realizzato una breve guida base per Oruxmaps, app per mountain bike ed un video esplicativo sul nostro canale youtube.

    Una App più semplice di Orux Maps ma funzionale. Le mappe già installate ed utilizzabili sono quelle di Opencyclemap oltre a particolari mappe francesi , scaricabili e utilizzabili in seguito anche senza connessione attiva. E' possibile caricare una rotta da file GPX e seguirla oppure crearla assieme a waypoints da questo punto di vista Orux maps è molto più personalizzabile oppure registrare la propria traccia durante l'escursione.

    Scarica Outdoor Atlas. La App di uno dei siti più popolari per lo sharing di percorsi outdoor che da poco ha cambiato nome da Every Trail ad AllTrails.

    E' un'applicazione davvero chiara e semplice, ottima per chi voglia tracciare i propri itinerari e condividerli con la community di every trail, ma nella versione Free ha davvero molte limitazioni: si possono visualizzare soltanto tre dei propri percorsi e dei percorsi favoriti, non è possibile scaricare offline le mappe per navigare senza connessione e le mappe sono quelle di google.

    I suoi punti di forza sono le moltissime guide presenti inglese con itinerari in tutto il mondo, la facilità di utilizzo: si passa facilmente dalla descrizione, alla mappa, alle foto ed alla descrizione dei punti d'interesse Scarica AllTrails.

    L'App non è più disponibile nello store google play! Sarebbe una ottima applicazione per l'outdoor se non fosse adatta soprattutto al mercato americano e canadese. Le mappe a disposizione infatti, sono per lo più quelle dei due paesi d'oltreoceano, oltre alle solite google maps. Inoltre la possibilità di caching delle mappe scaricare sulla propria SD le foto delle mappe d'interesse e navigare anche senza una connessione è disponibile solo per la versione a pagamento.

    Non è disponibile la lingua italiana. Scarica Trimble outdoors navigator. A prima vista sembra una app GPS outdoor davvero completa ma le cose che si possono fare con la versione Lite quella gratuita sono davvero pochine.

    La selezione delle mappe si riduce ad un paio di opzioni, si possono creare waypoint di vario genere ma il localizzatore di posizione è disponibile solo nella versione a pagamento, c'è una comoda bussola ma poco altro. Non si possono importare, seguire o creare tracce e la navigazione nel menu in lingua italiana è poco chiara a causa di una traduzione letterale delle voci di menu.

    Scarica Alpine Quest. Anche questa applicazione, prodotta dalla stessa azienda di Trimble Outdoors Navigator , è adatta a chi voglia monitorare i propri progressi negli allenamenti più che ad escursionisti che vogliano sfruttare le potenzialità cartografiche di uno smartphone. Scarica All sport GPS. Una delle app outdoor più complete.

    Disponibile anche nella versione FREE, offre la possibilità di scegliere tra moltissime mappe che possono essere navigate online o scaricate sullo smartphone.

    Le funzioni, anche nella versione gratuita, sono molte e tutte da esplorare: la curva di apprendimento è inizialmente alta ma una volta che hai imparato ad usarla tutto risulta semplice e rapido.

    Tra le varie applicazioni outdoor per utilizzo ricreativo non agonistico credo che Locus Map sia l'applicazione più completa e di facile utilizzo. Ecco perché ho deciso di descriverne le varie funzioni di base nella Guida base a Locus Map, app gps per l'outdoor. Scarica Locus Map. Osmand deriva il suo nome dalle mappe OpenStreetMap e sfrutta i dati gratuiti di quest'ultime assieme alle informazioni di wikipedia per offrire un'app gps outdoor tra le migliori in circolazione.

    Metadati estensione

    Nella versione gratuita si ha un limite di 10 mappe da scaricare gratuitamente direttamente dalla App: per chi la utilizza durante le escursioni in MTB sarà più che sufficiente mentre per chi avesse intenzione di utilizzarla durante i propri viaggi potrebbe essere necessario un upgrade alla versione a pagamento. Come la maggior parte delle altre app outdoor, anche Osmand permette la navigazione delle tracce GPX, la registrazione ed il geocaching.

    Sono inoltre disponibili plugins aggiuntivi come ad esempio quello delle linee di livello o per i parcheggi.

    Scarica OSMAnd. Questa applicazione è la derivazione di uno dei siti più noti per i percorsi outdoor ed una delle community più attive per quel che riguarda le attività all'aria aperta, dalla mountain bike al trekking, dal cicloturismo all'alpinismo, dallo sci all'equitazione. In questo caso quindi la specificità dell'applicazione non è tanto la presenza di una mappa su cui poter caricare i propri tracciati ma direttamente selezionare i tracciati della community da seguire sulla mappa.

    Logicamente è anche possibile effettuare il processo inverso e quindi registrare il proprio percorso ed inviarlo alla community. Sono presenti le mappe di google online oppure è possibile scaricare offline le mappe della propria zona. Acquistandoli sarà possibile scaricare le mappe offline e seguire i percorsi presenti.

    Scarica Wikiloc. Una app gps outdoor tra le più utilizzate dagli amanti del trekking, della MTB e del cicloturismo. La sua popolarità è dovuta in gran parte alla semplicità di utilizzo e alla presenza della funzione autorouting che crea tracciati automaticamente impostando semplicemente il punto di partenza e di arrivo. Tra l'altro l'applicazione per il trekking e l'outdoor è disponibile sia per Android che per iOS. Le mappe possono essere scaricate offline, sono presenti i punti d'interesse ed è possiibile creare un percorso da seguire.

    Scarica Maps. Un'altra app GPS che ho scoperto da poco e ho avuto occasione di utilizzare solo per poche escursioni. Sygic è un'applicazione decisamente più orientata alla navigazione in auto che non a quella outdoor ed è del tutto simile a google maps. Il vantaggio e il motivo principale per cui l'ho inserita in questa lista di questa applicazione per la navigazione è l'utilizzo di mappe offline che non necessitano della disponibilità di connessione quando si naviga.

    Scarica Sygic. Altre App di cui mi è stato parlato bene ma che non ho ancora avuto l'occasione di provare sono viewranger e runtastic Quasi tutte queste applicazioni sono disponibili anche in versione PRO con alcune feature aggiuntive a pagamento, ma questo lo lascio scoprire a voi Se cercate qualcosa di più preciso, solido e performante di una app per smartphone potete acquistare un dispositivo GPS outdoor: ecco le aziende più popolari.

    E voi? Quali app per l'outdoor utilizzate? Quali avete da consigliarci o da sconsigliarci? Tagged under tecnologia e bici. Le 10 migliori App GPS del per i tuoi percorsi outdoor, mtb e trekking - 3. Leonardo Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia.

    Sito web: www. Provata Runtastic?

    Funzioni per gli atleti, realizzate da atleti.

    Io la uso su iPhone e ne sono soddisfatto, alla fine ho preso la versione a pagamento ma esiste anche alternativa free. Grazie Stekkia per la dritta, proveremo anche Runtastic Abbiamo avuto una segnalazione anche relativa a TwoNav , ma la versione Free è davvero limitatissima Ciao, io sono un camminatore, nel senso che ho fatto sia il Camino di Santiago che la via Francigena più oltre Km in un paio di anni per allenarmi nella mia città e provincia Roma. Ho scoperto da diversi mesi Osmand che sta per Open street Map e Android.

    Io ho la versione pro che costa pochissimo. Puoi scaricare moltissimi tipi di mappe Open source e navigare off-line. Non nasce per tracciare le proprie prestazioni sportive ma solo per viaggiare a piedi in bici o in auto.

    Provare per credere. Citazione: Ciao, io sono un camminatore, nel senso che ho fatto sia il Camino di Santiago che la via Francigena più oltre Km in un paio di anni per allenarmi nella mia città e provincia Roma. Vi vorrei consigliare un programma molto completo che si chiama Backcountry navigator.

    Ha moltissime funzioni, carichi i file gpx e ci sono diverse tipologie di mappe che si possono consultare :. Citazione: Vi vorrei consigliare un programma molto completo che si chiama Backcountry navigator.

    Grazie per le ottime segnalazioni.. Citazione: Grazie per le ottime segnalazioni..

    Citazione: avrei anche un'altra domanda.. Ciao e davvero complimenti per le segnalazioni. Sto provando Oruxmaps ed Osmand. Preferirei Orux ma, non riesco a modificare un tracciato dopo la registrazione, cosa possibile con Osmand e con quali altre app? Grazie ancora! Citazione: Ciao e davvero complimenti per le segnalazioni. Citazione: Ciao Claudio, scusa per il ritardo nella risposta ma abbiamo un po' staccato dal web in questi giorni : Comunque su orux non puoi modificare le tue tracce L'alternativa, come hai già fatto notare tu, è osmand ed in tal caso con una unica app hai tutto Citazione: Grazie, ora mi è più chiara la cosa.

    Quale software per pc mi suggeriresti, per editare la traccia appunto da pc? Grazie ancora. Ciao volevo consigliarvi l'app Bike, che ho fatto io con mio fratello. L'ho fatta mettendoci dentro la mia esperienza e la mia passione di biker. Ovviamente i vostri suggerimenti sono utilissimi per poterla migliorare. A breve la versione nuova con gli aggiornamenti per ios7 e qualche novità. C'è anche una versione free, con corse e modelli di bici limitati. Ciao a tutti.

    Ieri a seguito di una foratura ho messo strava in pausa e al momento di ripartire mi sono dimenticato di riavviare la registrazione. Non ho un ciclocomputer gps, utilizzo polar cs quindi non posso esportare la traccia. Ora vi chiedo se è possibile modificare la traccia aggiungendo il tratto mancante? Ovviamente i dati relativi alla velocità non avrebbero più significato ma a me interessava solamente avere il chilometraggio complessivo e il percorso.

    Potresti tracciare la parte mancante su qualche tool tipo openrunner o simili, e poi scaricare il gpx. Quindi con TCX Converter dovresti poter unire il gpx fino al punto in cui si arresta la registrazione reale con il gpx finto. Non so pero' se strava poi lo accettera'. Una domanda: dove si inserisce il peso della bici in strava? Bisogna calcolarlo ai fini della loro stima di potenza?

    Grazie, avevo provato a creare la traccia con openrunner e convertirla con tcx converter come suggerito da cacciatorino. Volevo tenere traccia dei chilometri perché utilizzo due biciclette ed ho il polar in assistenza spero me lo riportino prima o poi La ricetta è questa : fare scaricare da un utente pagante per la versione completa di Strava, la tua traccia incompleta in gpx , importarla in apposito software aggiungere manualmente i pezzi mancanti , aggiornare la velocità con una fissa che ti comoda , altrimenti risulterebbero delle velocità assurde e la tua attività verrebbe flaggata come non corretta da Strava.

    Poi elimini da strava l'attività incompleta sostituendola con quella completa. Omino Apprendista Velocista. Nelle ultime 2 uscite caricate questa settimana non mi ha corretto il dislivello ho un bryton 40 , che abbiano capito e sistemato? Per me Strava è poco più che un simpatico gioco. Vadopianomalontano Pedivella. Io lo uso solo per tracciare il percorso,il resto a me non serve a nulla. Reactions: Gialdo. Mmmm , i bari ci sono e mi auguro che siamo la minoranza , una cosa certa è che la precisione di Strava si basa su dati , esterni a partire dai vari smartfone ecc , che non sono certamente strumenti di precisione atomica , oltre alle variabili del segnale Gps , per non parlare del dato altimetrico.

    Moltissimi per comodità quando i dati sono a loro favore, li prendono per oro colato , quando invece sono mortificanti , allora è solo un giochino divertente e inaffidabile. Per quanto mi riguarda il divertimento bici sta solo sulla strada , e strava e solo un diario dei percorsi che faccio , è utile per scoprirne di nuovi , vedendo dove altri pedalando. Dei dati numerici , non me ne frega una nulla in quanto inaffidabili , se poi si considera il contesto ciclistico di sfide , in strada si fa di tutto anche in ambito amatoriale per tenere dietro i compagni di uscita , con "qualsiasi" mezzo , quello virtuale non si discosta da questa politica , tanto più che é di una semplicità disarmante , per di più senza sudare neanche una goccia.


    Articoli popolari: