Travelrave.me

Travelrave.me

CERTIFICATO DIGITALE BPM SCARICARE

Posted on Author Dam Posted in Giochi


    Contents
  1. 2) Impostare i certificati
  2. Accesso aree riservate
  3. Guida all’importazione dei certificati di root InfoCert
  4. Come faccio ad ottenere un codice OTP?

Attenzione: per accedere in modalità «Easy» è necessario scaricare e installare sul browser(es. Internet Explorer ecc) il certificato digitale. La modalità «Easy» . la GUIDA ALLA SICUREZZA Sei un cliente ex BPM Banking e non hai mai effettuato l'accesso al nuovo sito? Il certificato digitale non risulta più installato?. YouWeb - Banco BPM. Una volta scaricato il certificato digitale deve essere installato sul browser. Puoi installare il certificato su tutti i dispositivi dai quali. YouApp ti permette di gestire il tuo conto corrente Banco BPM direttamente dal tuo smartphone o tablet, ovunque tu Scaricare YouApp è semplice e gratuito!.

Nome: certificato digitale bpm
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 12.62 Megabytes

Con YouWeb è possibile ottenere informazioni su conti e depositi, disporre pagamenti e fare trading online. Una volta indirizzati sulla piattaforma YouWeb, è necessario identificarsi, inserendo le proprie credenziali: il Codice Identificativo, il PIN, e la Password "usa e getta".

Il Codice Identificativo è rinvenibile sull'apposito Foglio di Codici dei Servizi You, allegato al contratto, e, in caso di smarrimento, è possibile richiederne uno nuovo, attraverso la funzione Recupera Codici presente sulla piattaforma. Il sistema YouWeb offre anche la possibilità di effettuare l'accesso in modalità Easy, attraverso l'installazione sul proprio PC del Certificato Digitale rilasciato dalla banca. A tal fine, è necessario accedere alla piattaforma secondo le modalità sopra indicate, e selezionare la funzione Scarico Certificato dal menù Servizi Per Te.

Ma com'è possibile ottenere un risultato del genere?

2) Impostare i certificati

La risposta va cercata in un principio ed in un protocollo dati. Nonostante i paroloni i concetti sono molto semplici e facilmente comprensibili. Il principio è quello delle chiavi asimmetriche; il protocollo consiste nei dati che i due computer si scambiano per "conoscersi", per identificarsi prima di trasmettersi le informazioni da proteggere. Nell'ordinamento giuridico italiano il termine firma digitale sta ad indicare un tipo di firma elettronica qualificata basato, appunto, sulla crittografia asimmetrica, alla quale si attribuisce piena efficacia probatoria, tale da potersi equiparare, sul piano sostanziale, alla firma autografa.

Normalmente, ad aumentare la robustezza della firma qualificata, i certificati di firma sono rilasciati su dispositivi sicuri, protetti da credenziali username e password. La marca temporale o timestamp è l'equivalente informatico della data certa apposta con un timbro sulle raccomandate cartacee dall'ufficio postale che l'ha presa in carico.

Vediamo di chairire il concetto. Il principio delle chiavi asimmetriche La prima cosa da fare per comprendere il funzionamento dei certificati digitali è capire il principio delle chiavi asimmetriche.

Una chiave è una stringa, un insieme di caratteri lettere, numeri, simboli di una certa lunghezza.

Le due chiavi vengono generate insieme usando un complesso algoritmo matematico. L'altra chiave rimane custodita gelosamente e non deve essere comunicata a nessuno. Molto semplicemente vengono chiamate "Chiave pubblica" e "Chiave privata".

Accesso aree riservate

Le due chiavi vengono definite asimmetriche perchè 1. Quindi, se vogliamo scambiarci un messaggio e non vogliamo che altri lo leggano dovrermo, per prima cosa cifrare il messagio con la nostra chiave privata, e in secondo tempo tornare a cifrare il messaggio con la chiave privata del nostro mittente, dopodichè saremo pronti ad inviare il messaggio.

Il nostro corrispondente per poter leggere il messaggio inviatogli, dovrà prima decifrare il messaggio con la sua chiave privata e dopo tornare a decifrarlo con la nostra chiave pubblica. Lo schema seguente ripropone concettualmente il funzionamento della crittografia con coppie di chiavi asimmetriche fonte: Wikipedia.

Come funziona il certificato digitale in pratica A questo punto possiamo vedere come la crittografia asimmetrica viene applicata al certificato digitale rendendolo uno strumento sicuro per scambiare informazioni tra due computer. Tutto il sistema si fonda sull'affidabilità della Certification Authority. E' a questa che ci si rivolge per acquistare un certificato digitale ed anch'essa ha una propria coppia di chiavi.

Quando la Certification Authority ti fornisce i dati del tuo certificato ne cifra le chiavi con la propria chiave privata.

Le operazioni di login o dispositive, per essere autorizzate, generano una notifica push che riceverai automaticamente sul tuo smartphone: OK per completare l operazione di login dovrai fare un tap sulla notifica ricevuta; per autorizzare le operazioni dispositive dovrai fare un tap sulla notifica push e inserire il Codice Dispositivo oppure la tua impronta digitale; una pagina di conferma sul sito ti avviserà del buon esito dell operazione.

Se il tuo telefono non dovesse ricevere la notifica push potrai comunque generare, utilizzando l App, una Password usa e getta, questa funzione è disponibile anche quando il tuo smartphone è offline: clicca sul link Non hai ricevuto la notifica? Per autorizzare sull App le operazioni di pagamento utilizzerai il Codice Dispositivo che hai scelto.

Se hai abilitato la modalità fingerprint utilizzerai la tua impronta digitale, in alternativa al Codice Dispositivo.

Guida all’importazione dei certificati di root InfoCert

Con il Token App il tuo cellulare diventa uno strumento molto importante per la tua sicurezza: trattalo con la dovuta attenzione, come fai per le tue carte di pagamento. Contatta subito l Assistenza Clienti.

In seguito potrai installare l App su un nuovo smartphone. Per motivi di sicurezza solo una installazione dell App, associata al tuo Codice Identificativo, avrà attiva la funzionalità di token.

Sarà la prima che certifichi e verrà chiamata App primaria. Ti consigliamo, quindi, di eseguire la prima installazione sul dispositivo che porti sempre con te smartphone. Se hai cambiato telefono disattiva l App precedente contattando l Assistenza Clienti prima di procedere alla nuova installazione.

Puoi installare l'app anche sul tablet. L App che integra le funzionalità di sicurezza è disponibile per: iphone con ios versione 7.

Alcuni costruttori, per massimizzare la durata della batteria, impediscono la notifica ad applicazione chiusa, salvo impostazione di un parametro di configurazione del telefono.

Come faccio ad ottenere un codice OTP?

A seguito della modifica dell impostazione, per renderla effettiva, è necessario avviare almeno una volta YouApp. Con la semplice pressione sul pulsante, il Token di base genera Password usa e getta in formato numerico ed a tempo, utilizzabili una sola volta e per un intervallo di tempo limitato. Sul fronte è riportato il logo e lo schermo all interno del quale ad ogni pressione sul pulsante viene visualizzata la Password usa e getta.

Ciascun dispositivo è identificato da un numero seriale univoco di 10 cifre stampato sul retro. Per ottenere la password basta premere il pulsante. Sul fronte è riportato il logo, il pulsante e lo schermo all interno del quale ad ogni pressione sul pulsante viene visualizzata la Password usa e getta. Ciascun dispositivo è identificato da un numero seriale univoco di 10 cifre stampato sul retro in basso al centro. Il codice è stampato in gruppi da numeri.

Il token è protetto da un PIN di 4 cifre che potrai scegliere alla prima accensione e non è modificabile in futuro. A ogni accesso al sito e per autorizzare le operazioni dispositive comparirà una schermata con la richiesta di un codice di sicurezza di 6 cifre: Accendi il token e inserire il PIN che ha scelto.

Premi il pulsante e appare sul display il codice di sicurezza di 6 cifre. Hai a disposizione 30 secondi per inserire il codice nella schermata, altrimenti basta ripremere il pulsante e generare un nuovo codice. Attenzione: dopo cinque tentativi errati, per motivi di sicurezza, il Token Tastiera viene bloccato.

Chiama il numero verde in caso di blocco del dispositivo. Ti ricordiamo che il tuo token è uno strumento importante per la tua sicurezza e lo devi trattare con la dovuta attenzione: se dovessi perderlo o ti dovesse venire rubato devi subito chiedere che venga sospeso chiamando l assistenza clienti.

Potrai ritirare in agenzia un nuovo token. Sei un cliente Banco BPM? Il servizio YouWeb rientra nella categoria di servizi di pagamento via internet, questo implica responsabilità ed obblighi da parte della Banca e dei suoi clienti.

Queste informazioni sono riportate nelle condizioni generali del contratto firmato dal cliente e dalla Banca in fase di attivazione del Servizio di Banca Multicanale, di cui possiedi una copia.


Articoli popolari: